Nizza, manifesto dell’art de vivre

Francia, Côte d’Azur, Nizza, Nice, Promenades des Anglais,

La Promenade des Anglais è il lungo pentagramma su cui  Nizza ha inciso il suo inno alla vita; città  vivace e raffinata, mediterranea e cosmopolita, colta e green, seppur la sua nomea sia legata a quella di essere destinazione chic, Nizza è alla portata di tutti. E piace subito, con quella frizzante e allo stesso tempo rilassata accoglienza che mette tutti a proprio agio. Un clima benedetto, merito di un sole generoso che scalda la capitale della Costa Azzurra tutto l’anno, e l’essere così vicina e facilmente raggiungibile dal nostro paese, la consacra come meta perfetta per un city break  in estate e inverno,  autunno e primavera. Ecco il meglio della città in 10 mosse.

L’emblema nizzardo: la Promenade des Anglais

Francia, Côte d’Azur,Nizza, Nice,

È il punto di incontro di tutti i nizzardi, che arrivano sul lungomare cittadino per godere della vista del Mediterraneo spettinato dalle brezze deboli. Dalle mitiche chaise bleue si osservano i runner, chi invece scivola sui roller e sugli skateboard e i tanti lavoratori che usciti si riversano sulla Prom  per assaporare il tramonto. Le alte palme incorniciano il percorso realizzato nel 1822 dai residenti inglesi, da cui prese il nome.

Tour cittadino: la città vecchia e il mercato

Francia, Côte d’Azur,Nizza, Nice, Marchè au Fleurs,

La Vieux Nice è un dedalo di pittoresche stradine da cui fanno capolino caratteristici edifici colorati, simili a quelli della nostra riviera ligure, negozietti e piccole rivendite gastronomiche. Tra le piazze più animate c’è Cours Saleya dove ogni giorno, dal lunedi alla domenica, prende vita il mercato della frutta e della verdura e dei fiori. Tra i banchi colorati si emanano i profumi della produzione vivaistica delle colline vicine, diffondendo fragranze uniche e inconfondibili. Un vero mercato mediterraneo, quotidianamente frequentato da turisti e cittadini locali in cerca di prodotti a filiera corta provenienti dall’entroterra.  Il lunedi, le primizie locali cedono il posto al Marché de la Brocante, appuntamento imperdibile per  gli appassionati del vintage e dell’antiquariato in cui fare incetta di oggetti rari, curiosità, stranezze e mobili antichi di buona manifattura. Il giorno da segnare in agenda è il lunedi, aperto dalle 7 del mattino alle 18. Qui vicino si può fare un salto al Musée de la Photographie Charles Nègre,  che propone mostre temporanee monografiche dei più grandi nomi della fotografia, oppure tematiche che illustrano tutte le tendenze, dalla fotografia antica alle immagini digitali.

Il panorama: Parc du Chateau

Francia, Côte d’Azur,Nizza, Nice, Port de Nice,

Da quassù Nizza è bellissima. Il più bel panorama sulla Baia degli Angeli è sulla Colline du Château, tra  la Città Vecchia e il porto. Il castello, da cui prende il nome, non c’è più, ma al suo posto c’è un parco lussureggiante dove i nizzardi amano passeggiare, prendere un po’ di fresco e ripararsi dalla calura estiva, o semplicemente godere della vista strepitosa che si allunga dal lungo mare allo skyline cittadino. Il consiglio è di munirsi di scarpe comode – e buona volontà – e raggiungere la cima a piedi; ci si potrebbe spaventare sapendo che ci vogliono circa 200 gradini per arrivare in alto, ma meglio non avere fretta  e fermarsi a riposare sulle panchine immersi tra i profumi del bosco. I pigri, poi, potranno approfittare dell’ascensore, in funzione nella bella stagione.

Cuore green: la Promenade de Papillon

Francia, Côte d’Azur, Nizza, Nice, Promenade du Paillon,

La nuova passeggiata di Nizza si fa tra alberi, arbusti, piante provenienti da tutti i continenti che adombrano il lungo viale che collega la Vecchia Nizza alla città nuova. Quasi due chilometri che passano dal Teatro Nazionale  e dalla piazza centrale, Place Massena, cuore pulsante della città, e portano fino al mare.
Oggi Promenade du Paillon è uno dei luoghi prediletti dei nizzardi per passeggiare, correre, leggere un libro seduti nel meraviglioso e ampio verde pubblico concesso alla città. e che rendono Nizza una città all’avanguardia in tema di ecologia urbana. Un motivo in più per scegliere l”elegante perla della Costa Azzurra come destinazione per le proprie vacanze.

Tutti al mare

Francia, Côte d’Azur,Nizza, Nice,

In tema di spiagge non c’è che l’imbarazzo della scelta: Nizza ha ben 15 spiagge private e 20 spiagge pubbliche. Tutte le spiagge private sono ottimamente attrezzate e  dispongono di un ristorante sul mare. Ruhl Plage è certamente tra quelle più note e anche tra le spiagge attrezzate  storiche, esiste infatti  dal 1920. Anch’essa si trova dirimpetto al Ruhl Casino e al Le Meridien Hotel, proprio all’inizio della Baie des Anges, la famosa baia sotto la Promenade des Anglais.  Castel Plage a Ruhl Plage, Bambou Plage e Galion Plage  sono altre spiagge molto conosciute, considerate tra le migliori dell’intera Costa Azzurra. Sono tutte dotate di ogni comfort, il servizio è impeccabile per rendere il soggiorno nizzardo esclusivo e piacevole.

GUARDA LA PHOTOGALLERY

Il Museo: Mamac

Francia, Côte d’Azur, Nizza, Nice, MAMAC Musée d’Art Moderne et d’Art Contemporain,

Che Nizza sia una città votata all’arte è risaputo. Oltre ai famosissimi musei cittadini dedicati a Matisse e Chagall, gli appassionati di avanguardie non possono perdersi la visita al  Musée D’art Moderne Et D’art Contemporain (MAMAC), un gioiello architettonico che raccoglie il meglio delle avanguardie europee e americane dagli anni ‘50 ad oggi. Una collezione permanente corposa di quasi 1300 opere e 300 artisti, conduce il visitatore attraverso un  percorso espositivo che celebra la creatività. Due figure importanti dell’arte del XX secolo formano il cuore delle collezioni: Yves Klein, conosciuto come il precursore della Body art e la poliedrica Niki de Saint Phalle, di cui qui viene esposta la collezione più importante dell’artista in Francia. Finita la visita andate sulle terrazze per apprezzare la vista della città a 360 gradi.

La cucina nizzarda, tripudio di Francia

Francia, Côte d’Azur,Nizza, Nice, la socca appena sfornata da chez Teresa

Nizza, città a misura di gastronauta. In città la cucina è una questione di orgoglio, tant’è che i ristoranti, qui tra i migliori di tutta la Francia, hanno addirittura inventato il label Cuisine nissarde, impegnandosi a rispettare le ricette della tradizione e la qualità delle materie prime. Merda de can, stufati di carne, petitis farcis  sono  i piatti forti del ristorante Acchiardo, che propone, nel cuore della città vecchia e in un contesto originale, una cucina votata alla tradizione da ben quattro generazioni.  L’indirizzo è al 38 di rue Droite. Conviene prenotare, e fare attenzione perché il sabato e la domenica è chiuso. La regina dello street food è la socca, la farinata di ceci da mangiare al volo caldissima mentre si passeggia tra le vie della città vecchia.

 Nizza at Home: dove dormire

Francia, Côte d’Azur, Nizza, Nice, Hotel Villa Rivoli,

Un edificio bianco in stile Belle Époque  nel cuore cittadino, a pochi passi dalla Promenade des Anglais e dal lussuosissimo Hotel Negresco: Villa Rivoli è un luogo intimo e accogliente, un piccolo boutique hotel tre stelle gestito da una proprietaria deliziosa che è, soprattutto, una affabile padrona di casa. Ci si sente ospiti, più che clienti, nelle 26 camere confortevoli, tutte arredate nel classico stile francese. La colazione a buffet casalinga è servita nel salotto padronale e nel giardino, aperto anche di inverno grazie alle temperature miti.

 Nizza a porte aperte con il French Riviera Pass

Catherine Anouilh

Volete scoprire le principali attrazioni di Nizza, come  musei, iniziative, tour, degustazioni, gratis o a prezzi scontati? Munitevi del French Riviera Pass, come suggerisce l’insider Catherine Anouilh, direttrice marketing di Office De Tourisme Et Des Congres – Nice. La card è stata realizzata dall’Ufficio del Turismo e dei Congressi di Nizza e Costa Azzurra e consente l’accesso ai principali siti turistici e la partecipazione alle attività principali di Nizza e della Costa Azzurra in forma gratuita, con un notevole risparmio. 3 i tagli disponibili: 24 ore/26 euro, 48 ore/38 euro, 72 ore/56 euro. Si acquista direttamente online.

Quando andare: Carnevale e altri eventi

Francia, Côte d’Azur, Nizza, Nice, Place Massèna, Fontaine du Soleil,

L’evento clou della città è il Carnevale: per due settimane nel mese di febbraio a Nizza inizia la festa, con sfilate di carri allegorici e battaglie di fiori che attirano visitatori da tutto il mondo. Ma l’agenda nizzarda è ricca e copre l’intero anno. A giugno ha luogo l’Ironman, uno degli eventi sportivi più conosciuti al mondo. Se avete la fortuna di capitarci l’estate, imperdibili sono il Nice Jazz Festival e la Crazy Week. Insomma, ogni scusa è buona.

Info utili su

www.nicetourisme.com

Atout France

Cote d’Azur France

Testo di Francesca Calò, foto di Eugenio Bersani |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

GUARDA LA PHOTOGALLERY

 

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.