Curiosità di viaggio: le classifiche per i parchi a tema

Silhouette of people having fun on a roller-coaster in an amusement park at sunset. Adrenalin concept. Angyalosi Beata

Visitare i parchi a tema è un modo diverso ed entusiasmante per vivere una vacanza insieme a tutta la famiglia.  Tante sono le destinazioni in tutto il mondo che vantano attrazioni spettacolari ed emozionanti. E non solo. Perché accanto alle giostre le strutture offrono spettacoli dal vivo ed esperienze gastronomiche.

Il nuovo rapporto sui parchi a tema di Best Value, rilanciato dal sito money.co.uk, rivela quali strutture in tutto il mondo offrono il miglior rapporto qualità-prezzo per le famiglie che desiderano divertirsi senza però spendere grandi cifre. Tutti i prezzi sono indicati in sterline.

I parchi a tema meno costosi

VIENNA, AUSTRIA – 6TH AUGUST 2015: A view of the Wiener Riesenrad in Prater from outside the park at night Mikec Photo

In testa a questa speciale classifica si posiziona il grande parco divertimenti Prater di Vienna. La struttura vanta oltre 250 attrazioni tra cui una ruota panoramica gigante con vista sull’intera area. Un pass giornaliero per due adulti e due bambini costa £ 154,76. Una visita al Prater costerà solo £ 0,62 per corsa.

Penha/Santa Catarina/Brazil – Out 13 2010: Partial view Roller coaster inside the Beto Carrero World Luis War

Al secondo posto si trova Beto Carrero World a Penha, in Brasile. Con oltre 100 attrazioni da brivido tra cui scegliere, un biglietto per famiglie costa solo £ 75,31. La media a corsa è di appena £ 0,75.

Sull’ultimo gradino del podio si posiziona il parco a tema Gold Reef City a Johannesburg, in Sudafrica. La struttura dispone di 46 attrazioni a tema corsa all’oro. Imperdibile l’Anaconda ride, l’attrazione perfetta per gli amanti del brivido tanto che vanta un punteggio di Fear Factor di 9 su 10. Un pass giornaliero per una famiglia di quattro persone  costerà solo £ 40,55. La media a corsa è di soli £ 0,88 per corsa.

Los_Angeles_Universal_studios (Asif_Islam)

Affascinanti e popolari sono gli Universal Studios di Hollywood in California. In questo caso c’è il rovescio della medaglia: si tratta del parco a tema più costoso da visitare, con un pass giornaliero che costa £ 365,73 per una famiglia di quattro persone. Tenendo conto delle 21 attrazioni che si trovano all’interno della struttura,, questa somma ammonta a £ 17,42 per corsa.

Gli hotel per parchi a tema più economici

Negli ultimi tempi sono sempre più i parchi a tema che dispongono di un hotel in loco o hanno tale struttura partner nelle vicinanze per le famiglie che vogliono prolungare la loro visita e sfruttare al massimo la vacanza. Questi hotel non sono solo convenienti ma offrono anche molti vantaggi aggiuntivi tra cui la possibilità di godere di orari prolungati del parco.

Ecco le strutture ricettive dei parchi a tema in tutto il mondo che offrono il miglior rapporto qualità-prezzo per un pernottamento per due adulti e due bambini.

Beto Carrero World a Penha, Brasile, occupa il primo posto come hotel più economico per una famiglia di quattro persone. L’hotel, che si trova a soli 3 km dal parco a tema, costa alle famiglie circa £ 28,87 per un pernottamento. In totale, un pass giornaliero con pernottamento nel più grande parco a tema dell’America Latina costerà a una famiglia di quattro persone £ 104,18.

Rollercoaster – Ride in the sky – Djurs Sommerland, PiratenKit Honum

Djurs Sommerland a Djursland, in Danimarca, occupa il secondo posto. Il parco, votato il miglior per famiglie in Europa, dispone di un alloggio nelle vicinanze che costa solo £ 57,62. Una famiglia di quattro persone può godersi l’esperienza completa del parco a tema per soli £ 196,83.

Six Flags Over Georgia, il parco a tema di 290 acri situato a ovest di Atlanta in Georgia, è al terzo posto di questa speciale classifica in quanto offre un pernottamento per una famiglia di quattro persone in un hotel partner che costa solo £ 85,97. La struttura ospita alcune delle montagne russe d’acciaio più apprezzate al mondo tra cui The Twisted Cyclone, Goliath, Mind Bender e Acrophobia. Le famiglie che desiderano provare tutte le giostre, gli spettacoli e le attrazioni che il parco a tema ha da offrire, possono pagare circa £ 216,59 per i biglietti e il soggiorno in hotel.

I parchi a tema più cercati in ogni città degli Usa

C’è poi una classifica che rivela i parchi a tema più ricercati negli Stati Uniti. Prendendo un elenco di 30 strutture situate in tutto il Nord America, gli esperti di Best Value hanno scoperto quante volte ogni destinazione è stata cercata dai residenti che vivono nella città più popolosa per stato.

Pigeon Forge, TN: December 28, 2019: Dollywood theme park in the city of Pigeon Forge. Dollywood is a major tourist attraction in Tennessee. Micheal Gordon

Dollywood si è rivelato essere come il parco a tema più popolare su tutta la linea con sette città degli Stati Uniti che preferiscono questa attrazione per famiglie che vanta più di 50 giostre famose a livello mondiale, intrattenimento e ristoranti premiati. Gli abitanti del Tennessee sono così grandi devoti di Dollywood che hanno cercano l’attrazione 104.000 volte negli ultimi 12 mesi.

Bloomington/Minnesota 12.11.2018 photo of shopping mall in bloomington Esperanza Casso

Nickelodeon Universe a Bloomington, Minnesota, è emersa come la seconda attrazione più popolare. La struttura è rinomata per le sue giostre basate sui famosi franchise di Nickelodeon e ospita 27 attrazioni da brivido adatte a tutta la famiglia. Coloro che vivono a New York hanno cercato  più frequentemente il parco a tema, con 164.500 persone che hanno effettuato la ricerca solo nell’ultimo anno. Altre città degne di nota alla ricerca di Nickelodeon Universe includono Pennsylvania, Minnesota, New Jersey, Connecticut e North Dakota, dove i residenti stavano cercando il parco a tema ispirato al film Universal un totale di 106.920 volte negli ultimi 12 mesi.

Giostre a tema che costano più del budget del film originale

I film di successo di Hollywood e le giostre dei parchi di divertimento sono legati da un rapporto profondo. Dai classici Disney a Star Wars, da Indiana Jones a Harry Potter, le attrazioni ispirate alle pellicole offrono infinite quantità di intrattenimento per la famiglie.  Il rapporto ha analizzato 34 famose giostre del parco a tema basate su film e ha determinato quale pellicola di successo ha la controparte più costosa in termini di attrazioni turistiche.

Splash Mountain, giostra piena di avventure, è stata inaugurata nel 1989 e ora si trova a Disneyland, Tokyo Disneyland e Magic Kingdom.  Il costo per realizzare Log flume ammonta a £ 162.502.875 ma il film del 1946 “Song Of The South”, che originariamente ha ispirato l’attrazione, aveva un budget di appena £ 1.535.514. Una differenza di costo del 99%.

Al secondo posto come costruzione più costosa rispetto alla sua controparte cinematografica c’è il Seven Dwarfs Mine Train, situato al Magic Kingdom nel Walt Disney World Resort. L’attrazione offre la possibilità di correre attraverso la miniera di diamanti descritta nel film e di entrare e uscire dall’antica montagna.

Il film del 1937 “Biancaneve e i sette nani” fu il primo lungometraggio d’animazione della Disney.  Il treno della miniera è costato ben 18.038.625 sterline per la costruzione, mentre il budget del film è stato di appena 1.082.420 sterline. Una differenza di costo del 94%.

Al terzo gradino del podio c’è Saw. The Ride è un ottovolante in acciaio a Thorpe Park, in Inghilterra. L’originale Saw, uscito nel 2004 si è comportato molto bene al botteghino: il film ha incassato oltre 100 milioni di dollari in tutto il mondo ed è diventato, all’epoca, uno degli horror più redditizi di sempre. Il film, che ha ispirato altri nove sequel, aveva un budget di appena 867.114 sterline mentre l’attrazione è costata ben 10.833.525 sterline: una differenza di costo del -92%.

Testo di Gabriele Laganà|Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

STYLE CSS VIDEO