Novità a Utrecht, tesoro culturale nascosto – Olanda

La città di Utrecht, con la sua indivisibile combinazione tra un passato ricco e un presente dinamico, e’ un posto davvero unico da visitare. Una passeggiata per le vie caratteristiche con i suoi caffè, i ristoranti,le gallerie d’arte, i negozietti, i cortili, i musei, le chiese e il Duomo, per gustare l’atmosfera intima e piacevole che rende questa città famosa.

Architectuur_300dpi_2587x1718px_J

A Utrecht il  2010 è dedicato al famoso designer Gerrit Rietveld che ha vissuto e lavorato in questa città per tutta la sua vita. Nel 1918 Rietveld ha progettato la sedia ‘red and blue’ che lo rese poi famoso. Inoltre costruì 600 case nella città e nel 1925 progettò la casa Rietveld-Schröder, che fa parte del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Inoltre alla mostra principale sull’Universo di Restaurant,_Utrecht_300dpi_2232x2240px_JRietveld, saranno organizzate diverse altre attività incentrate su questo influente artista e designer. www.centraalmuseum.nl

Eventi a carattere storico:

Trajectum Lumen: Da aprile 2010 il centro storico di Utrecht sarà l’ambientazione per uno spettacolo teatrale di arte luminosa. Il percorso del Trajectum Lumen vi porterà in chiese e cantine, su ponti e castelli, canali e pontili che di sera saranno trasformati in opere d’arte luminose. www.trajectumlumen.com

Domplein 2000 anni di storia. Visita la tesoreria sotterranea della Domplein: Da maggio 2010 sarà possibile godere del patrimonio culturale sopra, sotto e nella più famosa piazza di Utrecht, la ‘Domplein’ dove si trovano la Cattedrale, il cortile di Flora, la Torre del Duomo e il Palazzo dell’Accademia. Da qui si potrà scendere in una tesoreria sotterranea per ammirare la ricchezza storica di Utrecht e le sue origini, a partire dal Roman Castellum Trajectum a oggi, attraverso le chiese medievali e la tempesta del 1647 . I biglietti per una visita alla tesoreria e alla torre del duomo sono in vendita al punto di informazioni RonDom.

Parchi Nascosti: Un itinerario alla scoperta di speciali chiesette, parchi e chiostri nei luoghi nascosti più inaspettati della città… Alcuni dei Utrecht_300dpi_3008x2000px_Jposti più belli e idillici includono la Pandhof Domkerk, la Pandhof Sinte Marie e il Zocherplantsoen dell’architetto di paesaggi J.D. Zocher.

Eventi artistici e culturali:

Utrecht Città d’Arte: Utrecht è la città con la più alta densità di tesori culturali in Olanda;  proprio per questo la città partecipa all’evento Holland Art Cities. Qui di seguito una selezione del programma di Utrecht:

Centraal Museum www.centraalmuseum.nl da  Febbraio al 16 maggio 2010: ‘Fashion for Thought’, Alexander van Slobbe Una panoramica delle opere del famoso designer olandese Alexander van Slobbe.  ‘L’universo di Rietveld’ dal 20 ottobre 2010 a  metà gennaio 2011. Questa importante mostra internazionale presenta opere dell’architetto e designer Gerrit Th. Rietveld (1888-1964) nel contesto del modernismo internazionale. Il Centraal Museum di Utrecht possiede la maggiore collezione Rietveld a livello mondiale.

2010 L’anno di Rietveld: Il 2010 è un anno dedicato al famoso designer Gerrit Rietveld che ha vissuto e lavorato in questa città per tutta la sua vita. Nel 1918 Rietveld ha progettato la sedia ‘red and blue’ che lo rese poi famoso. Inoltre costruì 600 case nella città e nel 1925 progettò la casa Rietveld-Schröder, che fa parte del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Inoltre alla mostra principale sull’Universo di Rietveld, saranno organizzate diverse altre attività incentrate su questo influente artista e designer. www.centraalmuseum.nl

Domtower,_Utrecht__300dpi_3500x2203px_JMuseo Catharijne Convent: 12 giugno – 29 agosto 2010: ‘InGoud’, Aziz Bekkaoui www.catharijneconvent.nl. Aziz Bekkaoui, stilista e artista olandese, presenta un’intrigante mostra chiamata ‘InGoud’. I magnifici dipinti dorati, le sculture, i manoscritti, i calici e gli indumenti della collezione del Museo Catharijneconvent mirano a dimostrare la tradizione religiosa che sostiene che l’oro sia l’unico materiale degno di onorare gli dei.

AAMU Museo d’arte contemporanea Aborigena: L’AAMU, l’unico museo in Europa dedicato all’arte contemporanea Aborigena dell’Australia, stupisce chi lo visita conopere di grande effetto provenienti dall’altra parte del mondo.  Autunno 2010: “CoBrA e arte Aborigena”, Relazioni e influenze tra le idee del movimento CoBrA e l’arte contemporanea Aborigena dell’Australia.

Museo Nazionale degli organetti da strada ‘From Musical Clock to Street Organ’: Il museo più musicale di tutta l’Olanda, che vanta una collezione di strumenti che suonano autonomamente e che hanno intrattenuto adulti e bambini per oltre 600 anni.

Eventi da non perdere

20-28 marzo: Tweetakt, www.tweetakt.net. Un festival teatrale per bambini, giovani e adulti con speciali spettacoli commoventi, stimolanti e divertenti. City_Style_300dpi_31x31mm_C

14 apr – 5 sett:  Railway museum, www.spoorwegmuseum.nl. La mostra internazionale intitolata ‘Royal Class, regal journeys’. Per la prima volta sarà possibile vedere treni regali storici provenienti da tutta l’Europa.

16-26 aprile:  Springdance, www.springdance.nl Danze e spettacoli internazionali con celebri coreografi e giovani talenti di tutto il mondo.

9 maggio: Giro d’Italia, www.utrecht.nl/giro. La seconda tappa del Giro d’Italia termina a Utrecht. Questa tappa (209 km) porterà i ciclisti attraverso varie regioni e città della provincia di Utrecht, seguendo le tracce dei Romani. Gli ultimi 30 km della tappa sono all’interno della città.

20-29 maggio: Festival a/d Werf, www.festivalaandewerf.nl. 25° anniversario con uno spettacolare programma di teatro, arte e musica.

27 ago – 5 sett:   Festival Oude Muziek: www.oudemuziek.nl. Tutte le line tematiche riportano al barocco francese: generi strumentali e vocali, musica sacra e profana, grandeur e contemplazione.

Durante l’estate Watching & Listening to Churches: ‘Watching Churches in Utrecht’ apre le porte delle 12 bellissime chiese storiche del centro città. www.kerkenkijken.nl

Domeniche culturali

Una serie di festival ed eventi organizzati una volta al mese. Ogni festival presenta un ampio spettro di eventi culturali e ricreativi. Il 19 dicembre tocca alla cultura italiana. www.culturelezondagen.nl

Grachtenpanden_300dpi_3328x4992px_JLuoghi trendy

Friendly outdoor café life: Lungo il canale Oudegracht, diversi barettini allineati sul pontile sono caratterizzati dalle fiamme delle candele che tremolano sui tavolini, dal leggero brusio di voci e dal tintinnio delle stoviglie. Utrecht offre molti localini dove bere o mangiare qualcosa all’aperto.

Bresson brasserie (nuovo!): Un posto dove cenare in un ambiente parigino con interni e menu ispirati da una classica brasserie di Parigi. www.brasseriebresson.nl

Café Olivier: Situato in nella ex chiesa di Maria Minor è il luogo giusto dove godersi una autentica serata belga. www.cafe-olivier.be

Opium: Questo locale è il posto giusto dove bere un cocktail al lounge bar o vicino al camino del bar all’aperto e dove godersi una cenetta romantica in un ambiente moderna e confortevole ispirato all’Asia. www.restaurant-opium.nl

Strand Oog en Al: Questa è LA spiaggia della città di Utrecht dove rilassarsi al sole con gli amici, fare sport, mangiare, bere e ballare per tutta l’estate. www.strandoogenal.nl

Attività e divertimento

Teatro del Molo: Durante la stagione teatrale, l’affascinante Teatro del Molo (Werftheater) offre spettacoli di cabaret tutti i venerdì e i sabati sera. www.werftheater.nl

Utrecht dall’acqua: Navigare attraverso la città di Utrecht è il modo migliore per ammirare le storiche case sui canali e gli antichi moli con gli innumerevoli bar all’aperto. Da non perdereCastles,_utrecht_300dpi_945x615px_J una divertente spedizione esplorativasu un pedalò, una canoa o una barca a motore per poi fare una pausa in un angolino soleggiato nel parco.

Spedizione esplorativa su una barca elettrica (nuovo!): Dal 2010 si potrà girare ‘silenziosamente’ con una barca elettrica per la città di Utrecht e le varie aree naturali nei pressi della città. Un giro su una barca elettrica dà accesso esclusivo a canali e fiumi nascosti, alle storiche case sui canali e agli antichi moli con i loro innumerevoli bar all’aperto. www.kanoverhuurutrecht.nl.

Il gondoliere di Utrecht: Non solo a Venezia: un giro su una vera e propria gondola sorseggiando un delizioso bicchiere di Prosecco mentre il gondoliere vi guida tra i più affascinanti canali d’Olanda.  www.degondeliervanutrecht.nl

Alloggi

Fortress aan de Klop : Per chi ha voglia di campeggiare presso una storica fortezza difensiva, un’oasi di campagna a soli 15 minuti di bici dalla torre del Duomo. www.fortaandeklop.com

Badhu hotel-restaurant: Cibo arabo e possibilità di pernottare in antichi bagni, ispirati agli hammam marocchini immergendosi nelle atmosfere orientali del Badhu hotel-restaurant. www.badhu.nl

B&B Chez Marianne, B&B Bed aan de Nieuwegracht, Jay’s B&B. Utrecht offre una vasta selezione di bellissimi B&B nel centro storico e nei suoi dintorni.

Utrecht,_Luchtfoto's_300dpi_33x23mm_FInfo:

Per ulteriori informazioni contattare in Italia: amalagoli@holland.com. Anna Malagoli, Press Officer Ente Nazionale Olandese per Turismo e Congressi, tel: 02-760 22115
Oppure direttamente a Utrecht: Sander Geleedst, Projectmanager Marketing & Promotion Utrecht, T: +31 (0) 30 236 00 00.  s.geleedst@u-tr.nlwww.UtrechtYourWay.com

STYLE CSS VIDEO