Il lavoro dei sogni con Wimdu

Di iniziative come quella che stiamo per segnalarvi ce ne sono state diverse, l’apripista era stato il concorso per fare il “guardiano” di un isolotto deserto dell’Australia, con uno stipendio da favola e con l’unico obbligo di scrivere un blog e postare le foto dell’isola (sai che fatica).

Questa volta si tratta di un viaggio di 8 settimane, in 8 paesi diversi a “testare” le varie strutture che fanno parte della rete di Wimdu. Per partecipare basta registrarsi qui entro il 6 agosto,  caricare un video di presentazione che spieghi perchè dovrebbero scegliere voi e poi farsi votare da amici e conoscenti sul sito stesso. Tra gli otto video più votati verrà scelto il vincitore per il DreamJob Wimdu 2011. (sotto i dettagli del regolamento)

“Ti manderemo in viaggio per 8 settimane in 8 paesi diversi. Il viaggio ha un valore di 10.000 Euro!
Ti pagheremo i costi di trasporto e di pernottamento. Inoltre riceverai 1.000 Euro al mese da spendere per i tuoi extra! Per di più riceverai un iPad 2 e una fotocamera per raccontare la tua esperienza (che diventeranno tuoi alla fine del viaggio)!” viaggerai attraverso l’Europa per otto settimane a partire dal 15 Agosto!

I requisiti richiesti sono minimi: curioso, di bella presenza, appassionato di viaggi e socievole, ottima padronanza dell’inglese scritto e parlato, cittadino dell’UE, almeno 21 anni.

Pronti a fare del turista la vostra professione per i prossimi 2 mesi?

A cura di MM | Foto di dMap Travel Guide

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.