Bike sharing a New York: la Grande Mela su 2 ruote

New-York-bicicletta

Il concetto di bike sharing vola a New York, dove il sindaco Michael R. Bloomberg ha siglato un accordo con la banca Citigroup per investire qualcosa come 41 milioni di dollari nel progetto due ruote: l’istituto bancario sponsorizzerà quello che ha tutta l’aria di diventare il più grande servizio di bici a noleggio degli Stati Uniti.

Le stazioni di prelievo in giro per la Grande Mela saranno circa 600: alimentate a pannelli solari, accoglieranno 10mila biciclette. Il servizio di bike sharing Citi Bike di New York (di cui potete già visualizzare il sito ufficiale) sarà disponibile a Manhattan, nei distretti di Brooklyn e Queens a partire dalla prossima estate. Anche in Europa il bike sharing sta segnando un trend in crescita: per gli Stati Uniti la sana abitudine alle due ruote potrà segnare un fattore di cambiamento sia nel turismo, sia per quanto riguarda lo stile di vita dei cittadini. Il sindaco a proposito dell’iniziativa (che non percepirà alcun sovvenzionamento dai fondi pubblici) ha dichiarato: “Ci saranno meno auto in circolazione e metropolitane e mezzi pubblici più liberi“.

Ormai diffuso in molte città, il bike sharing è un modo per utilizzare una bicicletta solitamente messa a disposizione dall’organizzazione comunale della città stessa e spesso compresa nel costo dell’abbonamento al sistema di trasporto cittadino: in Italia siamo ormai abituati a vedere le biciclette rosse di Roma, le gialle milanesi. E se ci sono luoghi come i Paesi Bassi, dove pedalare su piste ciclabili è uno stile di vita (e di viaggio!) assolutamente noto e apprezzato, possiamo dire che anche altrove la passione per la bici è oggi più che mai vivida e auspicabile, sia per una questione ecologica, sia per mantenersi in buona salute.

L’abbonamento annuale al servizio bike sharing di New York costerà 95 dollari, 25 dollari per una settimana o 10 dollari per l’affitto giornaliero di una bici: gratis i primi 45 minuti di abbonamento annuale e 30 minuti per l’abbonamento settimanale. Una volta trascorso il tempo massimo di utilizzo scatterà invece, dopo qualche minuto di tolleranza, un blocco che non consentirà oltre l’utilizzo del mezzo. Siete pronti a partire per la Grande Mela sulla vostra bicicletta azzurra? Si prevedono nuove mappe per scoprire la città in un’ottica decisamente green.

Maddalena De Bernardi

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.