Street food gustoso e saporito in Vietnam

Line Spacing+- AFont Size+- Print This Article

 

vermicelli con zuppa di manzo

La cucina vietnamita è deliziosa e rappresenta una piacevole scoperta per gli italiani, popolo notoriamente buongustaio che viaggia molto nel mondo non solo per ammirare la bellezza dei paesaggi e scoprire la cultura dei popoli ma anche per assaporare la gastronomia locale. Per questo motivo, il Vietnam è una meta perfetta per i buongustai italiani che possono scoprire piatti e ristorantini unici per sapore e gusto. Visitare  il Vietnam significa quindi avvicinarsi  a una varietà di piatti unici in tutto il paese. Lo street food ha un’ampia gamma di gustose offerte e consente di apprezzare velocemente sapori nuovi. I visitatori possono seguire i suggerimenti di  Asiatica Travel, tour operator specializzato in quest’area, che ha lanciato un programma di street food dedicato ai viaggiatori italiani, in cui sono elencati  i negozi più sicuri in cui provare  i famosi piatti vietnamiti.

panino con carne alla griglia

Hanoi, il  paradiso di street food

Hanoi è la capitale del Vietnam, un centro di incrocio culturale, in cui si gustano i piatti più saporiti e raffinati. Non è difficile  trovare ad Hanoi un posto dove mangiare bene. Il paradiso gastronomico si incontra in ogni strada. A colazione, il “Pho bo” vermicelli con zuppa di manzo è il primo piatto che ogni viaggiatore deve assaggiare in Vietnam. A pranzo, nessuno può rifiutare il “banh mi thit nuong” panino con carne alla griglia con contorno di verdure aromatiche. Nel tardo pomeriggio -tenendo presente che il caffè vietanima è fra i migliori a livello globale – si può  gustare un “ca phe trung” caffè d’uova oppure bere una rinfrescante  “bia hoi” birra fresca. Recentemente, lo stesso ex presidente degli Stati Uniti, Obama, ha gustato a cena  un “bun cha” vermicelli con carne alla griglia in un negozio piccolissimo sulla strada Le Van Huu.

vermicelli con mortadella di manzo

Hue e la gastronomia reale

Hue è stata la capitale del Vietnam dal  XVIII al  XX secolo,  e gli abitanti conservano ancora molte usanze del passato. Ad Hue, i negozi  non sono pieni di clienti come ad Hanoi, perà sono puliti, i piatti sono buonissimi e il prezzo è abbordabile. “Bun bo” vermicelli con mortadella di manzo,  piccanti e aromatizzati,  e il dolce di loto, sono il piatto tipico di Hue dove domina lo “slow food

vermicelli di Cao Lau

Hoi An e la quintessenza di cucina asiatica

Hoi An, la città più romantica del Vietnam, era un porto importante nel Sud est asiatico  dove le culture vietnamita, giapponese e cinese  si sono incontrate e mescolate. I piatti famosi di Hoi An come i vermicelli di Cao Lau, e il riso fritto con pollo sono preparati con gli ingredienti locali e secondo la ricetta cinese. In questa città esistono corsi di cucina per stranieri che insegnano a preparare le pietanze di questa terra in cui il popolo conquista i turisti col suo sorriso smagliante e la sua gentilezza.

Riso al vapore con Char Siu

Saigon e la vita di alta classe

Hồ Chí Minh è la citta  in cui l’incrocio culturale  dei vari popoli è più  evidente. La cucina del Saigon è molto abbondante, anche se le ricette sono originarie di altri luoghi e quando arrivano qui vengono adattate al palato vietnamita. Il nome è lo stesso però il “Bun bo Hue” di Saigon è molto diverso di quello originale, qui è più dolce e con pochi aromi. Anche il   “Pho Bo” di Saigon è più leggero di quello del Hanoi. In China Town “Cho Lon” si possono assaggiare  piatti cinesi come char siu e wonton. Asiatica Travel suggerisce di cenare sul fiume di Saigono oppure in un caffè si Bitexco Tower.

pentola calda di pesce

Delta di Mekong e la fertilità della natura

Delta di Mekong è la regione in cui la natura regala  doni importanti alla popolazione: il fiume fornisce una gran quantità di pesci e la terra vari tipi di verdure e frutti di ottima qualità. La cucina sul  Delta di Mekong non è molto raffinata come ad Hue e Hanoi, però grazie agli ingredienti freschi e abbonanti, si possono gustare  piatti unici come “Bun Mam” i vermicelli con salsa di pesce, “Lau ca” pentola calda di pesce e il “banh xeo” frittella vietnamita

Nella  homestay Duyen Que a Ben Tre, i turisti possono prender parte a una cena  molto saporita e partecipare a un corso per imparare a preparare il “banh xeo”  cioè la frittella vietnamita.

Per viaggi organizzati in Vietnam consultare il sito di Asiatica Travel

Testo di Graziella Leporati | Riproduzione riservata Latitudeslife.com

 

Lifestyle

Il mondo visto da una bici. Le città più bikefriendly

Il mondo visto da una bici. Le città più bikefriendly

Ci sono città fatte su misura per chi ama la bici, con ciclovie urbane che fanno venir voglia di pedalare anche al più pigro dei turisti. La bici è passata [...]

RICEVI GRATIS LA RIVISTA
Compila questo modulo per ricevere tutti i mesi gratuitamente la nostra rivista Latitudes direttamente nella tua email.
Latitudes App
Sfoglia la nostra rivista ovunque tu sia
Latitudes App
Sfoglia la nostra rivista ovunque tu sia