Viaggio in fiore: le mete della primavera

Line Spacing+- AFont Size+- Print This Article

Con l’avvicinarsi della stagione primaverile il Holidu, sito leader per la ricerca di case vacanza, propone una selezione di mete famose per le loro stupende fioriture.

Azzorre, arcipelago portoghese dell’Oceano Atlantico, è particolarmente rinomato per le sue fioriture di Ortensie: il fiore, originario della Cina, assume diverse colorazioni, ma quella più tipica delle isole di Azzorre è quella blu. Il clima mite e il terreno vulcanico dell’arcipelago favoriscono la crescita di questi splendidi fiori, che fioriscono all’inizio della primavera.

La regione della Provenza, in Francia, permette di ammirare i bellissimi campi fiori della Lavanda: pianta erbacea dall’inconfondibile aroma, la lavanda è praticamente perenne, ma la sua fioritura avviene da giugno a settembre inoltrato. Il momento migliore per alloggiare è quindi il periodo estivo, magari in uno dei suggestivi borghi locali, a pochi passi dai campi fioriti, oppure direttamente in case immerse nei campi.

Tornando in Italia, un’altra meta suggestiva per le fioriture è la Sicilia, famosa per i suoi alberi d’agrumi, nonché i fiori che producono: detti zagare, questi fiori bianchi, dall’intenso aroma, sono utilizzati per oli essenziali e profumi per il corpo. In Sicilia sono anche detti fiori delle spose, ed infatti spesso utilizzati come bouquet matrimoni: per questo vale la pena di visitare l’isola da maggio a luglio, durante la stagione dei matrimoni, per vedere da vicino questa usanza.

In Olanda il fiore simbolo nazionale indiscusso è il tulipano: questo fiore bulboso fiorisce in varie zone del paese fra marzo e maggio, in particolare nella città di Lisse, sulla costa olandese, che può vantare di un vasto parco limitrofo dove ogni anno fioriscono sette milioni di bulbi.

Le albicocche della valle di Wachau, Austria, oltre ad essere dolci e succose, producono anche splendidi fiori: i fiori dall’albicocco, con la loro caratteristica colorazione bianca e rosa, sbocciano ad aprile. La zona migliore dove ammirare la fioritura è Rossatz – Arnsdorf, comune a nord del paese.

La stella alpina, tipica dei monti della Svizzera, è un fiore che solitamente cresce ad altitudini altissime e, grazie alla sua caratteristica peluria, può resistere anche a temperature molto rigide. Questo particolare fiore fiorisce a luglio, in piena estate, ed la zona migliore dove ammirarlo è la località sciistica di Zermatt, che propone diversi chalet immersi nelle Alpi Svizzere.

Nei giardini dell’Inghilterra, rinomati da secoli, si possono ammirare diversi tipi di fiori, fra cui i  più belli sono quelli dei rododendri, o azalee: coi loro colori che vanno dai delicati rosa agli intensi viola, fioriscono da marzo a luglio. Il luogo migliore per ammirarli è la Cornovaglia, nel sud-est del paese, in particolare nei giardini Trebah, detti anche giardini dei sogni.

Holidu sul proprio sito mette a disposizioni diverse proposte di alloggio per ammirare queste splendide fioriture.

Testo di Costanza Bersani | Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

 

 

 

Viaggi

Vacanze in famiglia in Sicilia sud orientale: come a casa

Vacanze in famiglia in Sicilia sud orientale: come a casa

State progettando una vacanza family friendly?  La Sicilia è certamente uno di quei luoghi d’Italia che sono un concentrato di bellezza e storia in cui ci si perde facilmente. I [...]

RICEVI GRATIS LA RIVISTA
Compila questo modulo per ricevere tutti i mesi gratuitamente la nostra rivista Latitudes direttamente nella tua email.
Latitudes App
Sfoglia la nostra rivista ovunque tu sia
Latitudes App
Sfoglia la nostra rivista ovunque tu sia