The Finest Hours: lo storico salvataggio a Cape Cod

Nelle sale americane esce in questi giorni The Finest Hours, film di Craig Gillespie sull’epico salvataggio della guardia costiera a Cape Cod. La pellicola è ispirata al bestseller scritto da Casey Sherman e Michael J. Tougias, che narra la storia vera del recupero eroico della SS Pendleton nel febbraio del 1952, quando una violenta tempesta colpì la petroliera, spezzandola in due. La guardia costiera salvò 84 membri dell’equipaggio con solo due scialuppe di legno, compiendo il miracolo.  A interpretare  Bernie Webber, il comandante che guidò le operazioni  della guardia costiera di Chatham, c’è Chris Pine.

Il film è un racconto commosso e avvincente su uno dei fatti storici che colpiscono l’immaginario del Massachusetts. L’odissea ha come sfondo Cape Cod, che occupa un posto speciale nel cuore e nella mente degli Americani.
D’estate è perfetta per una vacanza di mare, sulle lunghe spiagge di sabbia, durante le calde giornate, godendo delle brezze oceaniche. E’ la meta prossima a Boston dove si trascorre il weekend nei piccoli cottage o nei bed & breakfast, fino ai più sofisticati country inn. Le famiglie bostoniane, del New England o di New York ne fanno rifugio prediletto durante i fine settimana, per fuggire alla pressione della vita cittadina. Fuori stagione, il Cape e’ tranquillo, senza villeggianti o vacanzieri. In Autunno si illumina di luce e di colori brillanti grazie al Fall Foliage, ed i campi di cranberry – il mirtillo rosso – sprigionano colori rossastri durante la raccolta annuale.

In attesa che il film arrivi nelle sale italiane, si può guardare il trailer già diffuso in America.

Per info: MassVacation

 

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.