Umbria on the blog: un successo riconosciuto

Umbria on the Blog, innovativo progetto di comunicazione turistica a cui ha partecipato la nostra Federica Giuliani, ha ricevuto un importante riconoscimento a livello nazionale.

La strada dell’innovazione è quella che ha voluto percorrere Alessio Carciofi, ideatore di Umbria on the blog. L’evento che si è svolto dal 15 al 17 aprile 2011 anche grazie al contributo di Confindustria Umbria Turismo e Alberghi, ha avuto un seguito incredibile che ha provocato un grande e rinnovato interesse per la regione Umbria.

Il web è un veicolo molto potente ma, se non utilizzato e governato nel giusto modo, può risultare controproducente.

Alessio Carciofi è riuscito, con grande competenza e il cuore di un appassionato, a far sì che il sogno di promuovere la sua regione in maniera giovane ed innovativa avesse successo. Merito certo dei blogger invitati, tra cui la sottoscritta, che sono riusciti a creare un tam tam mediatico impressionante attraverso lo storytelling ma merito soprattutto degli organizzatori che hanno creato un gruppo di lavoro eterogeneo ed affiatato.

Tutto questo è stato riconosciuto ed il progetto è stato selezionato tra i cinque migliori contributi del Call “Turismo & Cambiamento: il viaggio dell’innovazione”, promosso dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo e dal Comitato Innovazione del Ministro del Turismo, in collaborazione con FORUM PA.

Oggi Umbria on the Blog è stato premiato con un riconoscimento a livello nazionale ed io, che ho vissuto con loro una meravigliosa ed emozionante esperienza alla scoperta dell’Umbria, non posso che complimentarmi sinceramente con tutto lo staff.

Testo di Federica Giuliani

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.