Thailandia: la famiglia reale in aeroporto

20130531-074240.jpg

I thailandesi sono molto legati alla famiglia reale, che dal 1782 guida il Paese con la dinastia Chakri. Il re, al momento Rama 9, viene venerato quasi come un dio: il suo regno è il più lungo della storia della Thailandia, oltre che il più lungo tra quelli dei sovrani attualmente viventi e uno dei più lunghi della storia mondiale. Nessuno si sognerebbe di criticarlo in pubblico, neanche adesso che è molto malato e ricoverato in ospedale (anche perchè, se lo facesse, rischierebbe il carcere). Ovunque se ne vedono le gigantografie, incorniciate il meglio possibile ed esposte in segno di rispetto nelle piazze principali delle città come dei villaggi più piccoli. È tappezzata dalle enormi figurine dei regnanti anche la facciata dell’aeroporto di Bangkok Suvarnabhumi, il principale della Thailandia e uno dei più importanti del Sud-Est Asiatico, da cui stiamo per partire con uno dei frequenti voli Thai Airways che collegano la capitale con Phuket. Chissà cosa ci daranno di buono da mangiare in quell’oretta di attesa…

20130531-074307.jpg

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.