Autunno a Friburgo. Gli appuntamenti da non perdere

Gita d’autunno nel sud Germania

friburgo-autunnoSituata ai piedi della Foresta Nera e circondata da campi e vigneti, Friburgo celebra ogni anno i prodotti della sua terra soleggiata, che spaziano dal vino alla birra, dai saporiti frutti alle verdure degli orti, spesso biologici, ai fiori e alla frutta. In autunno i visitatori della città potranno approfittare di appuntamenti dedicati alla gastronomia e di una Oktoberfest locale, e scopriranno segreti e curiosità di uno dei frutti più celebrati della stagione – la zucca – alla Kürbisfest di Mundenhof. In centro e nei dintorni, questo è anche il periodo delle Straußenwirtschaften, locande aperte da viticoltori e contadini dove assaggiare le migliori prelibatezze regionali, accompagnate da un biondo boccale o da un elegante calice. E il primo autunno è ancora un’ottima stagione per vivere la città all’aperto: chi ama lo shopping si divertirà alla notte bianca Freiburger Megasamstag il 1 ottobre, quando negozi e boutique rimarranno aperti fino a mezzanotte.

Vino novello, specialità locali e…attenti alla scopa!

Un calice di vino nuovo accompagnato dalle specialità locali, contemplando la cattedrale gotica di Friburgo e la sua meravigliosa piazza: ogni autunno, da settembre fino ad ottobre inoltrato, una visita alla Alte Wache – Haus der badischen Weine – storica vinoteca, cantina e vera istituzione nel cuore della città, ospitata in un elegante edificio settecentesco – è una vera tradizione. Qui si possono effettuare degustazioni dei vini della regione, o semplicemente ordinare un quartino di vino novello con una fetta di delizioso  Flammkuchen o di torta alle cipolle. Le sedute all’aperto, nelle serate di sole, sono tra le più amate di tutta Friburgo. Per chi vuole approfondire il coté gastronomico cittadino non può mancare una visita al mercato contadino sulla piazza della cattedrale, uno dei più belli della Germania del sud (tutti i giorni, esclusa la domenica). Vi si trovano le migliori specialità di stagione in fatto di verdura, frutta e fiori, ma anche zucche colorate, stand di formaggi e salumi e golosità dolci e salate, da provare sul posto o da portare a casa. Con Freiburgerleben si può prenotare un tour guidato del mercato, per provare le specialità stagionali – come un bicchiere di vino nuovo o un “Freiburger Rote”, il tradizionale wurstel di Friburgo – e concludere con piccoli assaggi dolci, vivendo la città in maniera autentica. In centro città come nelle campagne circostanti, l’autunno nel Baden è tradizionalmente la stagione delle Straußenwirtschaften, locande temporanee gestite dai viticoltori in fienili ristrutturati, in vecchie case di vignaioli o in belle corti,dove gustare semplici piatti e ottimi vini di produzione propria. Il simbolo tipico di queste Straußwirtschaften è la scopa appesa alla porta della corte a indicare che la locanda è aperta. Entrare in questa dimensione dell’ospitalità è un’esperienza ricca di charme che bisogna provare di persona.Tra le pietanze tipiche badensi offerte in molte locande ci sono la torta di cipolle Zwiebelwaie, le schiacciatine guarnite Flammenkuchen, il Bibiliskäs – formaggio fresco simile al quark con erba cipollina fresca – le patate arrosto con speck e cipolla o bollite e mangiate direttamente con la buccia.  Fino alla metà di ottobre la visita a una di queste tipiche locande si può combinare con un’esperienza naturalistica per tutta la famiglia nell’enorme labirinto di piante di mais Maisfeld Opfingen alle porte della città, dove grandi e piccoli possono mettere alla prova il proprio senso di orientamento e resistenza.

Autunno dorato: zucche ed una raccolta Oktoberfest

Tra le migliori specialità di Friburgo c’è sicuramente il vino – ma non bisogna dimenticare la birra. E anche il capoluogo della Foresta Nera celebra il suo “oro liquido” con una Oktoberfest presso la birreria artigianale Ganter (23.09 – 02.10.2016). I calici di birra qui si accompagnano allo stinco di maiale, ai classici wurstel, al maiale arrosto e alle fette di pane rustico con salsa al formaggio piccante e ravanelli – ma non mancano altre specialità, anche vegetariane. Ogni sera si festeggia con musica e balli, e naturalmente i costumi tradizionali come Dirndl e Lederhosen sono i benvenuti. Chi è interessato al tema birra può sempre prenotare una visita guidata alla birreria Ganter e scoprire i segreti della produzione – dal luppolo, alla fermentazione, al prodotto finito – e visitare le antiche cantine. I prodotti simbolo dell’autunno? Sono sicuramente le mele, le castagne e la zucca. Alla tipica verdura arancione Friburgo dedica ogni anno una vera e propria festa, la Kürbisfest, nei prati dello zoo-fattoria Mundenhof. Domenica 11 ottobre, dalle 11.00 alle 17.00 qui si potrà degustare la zucca in forma di zuppa o cotta e mangiata in deliziosi spicchi, e i bambini si divertiranno a decorarla in molteplici modi. Le zucche si possono naturalmente anche acquistare, e per la prima volta, quest’anno, si terrà un’asta dedicata alle zucche giganti.

Vivere la città all’aperto. A tutto shopping

Gastronomie raffinate, gallerie d’arte, boutique di tendenza e negozi di arredo, dove trovare oggetti di design o pezzi unici, parte della tradizione artigianale del Baden-Württemberg: lo shopping a Friburgo è parte dell’esperienza di viaggio in città a tutto tondo. Il Freiburger Megasamstag, sabato 1 ottobre, è l’occasione per dedicarsi allo shopping fino a notte inoltrata. Negozi e boutique del centro rimarranno aperti fino a mezzanotte, con offerte ed azioni speciali, regalando una serata vivace e diversa a turisti e locali.

Per info: Freiburg

di Teresa Scacchi |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.