Sofisticati e di design, ecco i teatri più spettacolari del mondo

©Peter Lusztyk. Elgin theatre

Alcuni sembrano emergere dall’acqua, alcuni sono antichi, altri estremamente moderni, progettati da grandi architetti o finemente decorati. The Telegraph ha fatto una selezione di alcuni dei teatri più spettacolari al mondo.

Walt Disney Concert Hall, USA

Il Walt Disney Cancert Hall è stato costruito nel 2003. Il capolavoro di Frank Gehry è stato progettato per essere uno dei luoghi più acusticamente sofisticati.

Guangzhou Opera House, Cina 

L’Opera House di Guangzhou, nel sud della Cina, è un teatro futuristico e sinuoso. La struttura è stata progettata da Zaha Hadid.

Minack Theatre, Inghilterra

©The Minak Theatre

Il Minack Theatre si trova in Cornovaglia ed è stato realizzato per volere di Rowena Cade. È stato costruito alla fine del suo giardino a Porthcurno, per mettere in scena produzioni realizzate da compagnie locali.

Winter Garden and Elgin Theatre, Canada

©Peter Lusztyk

Si tratta di uno degli ultimi teatri edoardiani sovrapposti. Costruito sette piani sopra l’Eglin Theatre di Toronto. Da notare il design e la ricca fantasia botanica del Winter Garden di Thomas White Lamb, realizzata con vere foglie di faggio, fiori di cotone e lanterne da giardino appese al soffitto.

Oslo Opera House, Norvegia

L’Olso Opera House emerge dal Oslofjord come un possente iceberg. Completato nel 2008, sul tetto dell’angolare struttura, c’è uno spazio pubblico completamente accessibile.

Wuxi Grand Theatre, Cina

©Jussi Tiainen

Progettato dall’architetto finlandese PES Architects, il Wuxi Grand Theatre è stato costruito sulla penisola artificiale di Wuxi, ad ovest di Shangai. L’esterno del teatro è stato pensato ispirandosi alle ali di una farfalla.

Boston Opera House, USA

©Canon in 2D, Flickr

Il Boston Opera House è stato costruito nel 1928 come memoriale del teatro del vaudeville Benjamin Franklin Keith. La struttura era inizialmente destinata al cinema e agli spettacoli di vaudeville dal vivo, solo nel 1980 è diventata la sede dell’Opera Company di Boston.

Testo di Chiara Dalla Fontana |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.