Festa dei limoni a Mentone: Carnevale a colori

Fino al 6 marzo 2013 a Mentone si svolgerà un colorato Carnevale al profumo di agrumi: carri e sculture verranno infatti addobbati interamente con gli agrumi per la Festa dei limoni. Per questa ottantesima edizione l’ispirazione arriva  dalle avventure di Phileas Fogg ne “Il giro del mondo in 80 giorni” ele iniziative in programma sono molte:

  • Esposizione di agrumi: nei giardini Biovès si potrà fare il giro del mondo partendo dall’Africa per andare in Asia, America e Europa. Ammirare la Statua della Libertà, il Tower Bridge e il Big Ben di Londra, le piramidi d’Egitto, il tutto realizzato con tonnellate di agrumi.
  • Giardini di luce: i giardini Biovès saranno immersi in un’atmosfera molto suggestiva nei giorni 24 e 28 febbraio dalle 20,30 alle 22,30.
  • Sfilata dei Frutti d’Oro: sulla Promenade du soleil, il lungomare di Mentoen, sfileranno carri e maschere la domenica a partire dalle ore 14.30.
  • Sfilata notturna: sempre sulla Promenade il 1 marzo dalle ore 20,30 si potranno ammirare nuovamente carri, artisti e ballerini nella magia della notte.

Presso il  Palais de l’Europe, infine, si svolgerà il Festival delle orchidee e dell’artigianato dove sarà possibile ammirare le creazioni degli artigiani del luogo e gli eleganti e colorati fiori.

Info: Fete du Citron

Testo di Federica Giuliani © RIPRODUZIONE RISERVATA | Foto web

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.