Thailandia: il tempio delle tazzine

20130529-144100.jpg

Lungo il fiume Chao Praya, nel quartiere Tomburi, il più vecchio di Bangkok, si trova il tempio Wat Arun, tra i più belli. Costruito nell’800, è diverso da tutti gli altri e si nota l’influenza della cultura cambogiana, data dalla punta a forma di pannocchia. È detto Tempio di Aurora, per la sua posizione, e nel suo blocco centrale, detto Monte di Mehru, è alto circa 80 metri. La sua particolarità sta nella decorazione: abbelliscono ogni centimetro di questo colosso, circa un milione di pezzetti di ceramica di ogni tipo. Sono frammenti di piatti, tazzine e teiere che i commercianti cinesi portavano in città, e che spesso si rompevano nel viaggio. Per non buttarle via, il re Rama II ha deciso che venissero usati per decorare il tempio.

20130529-144215.jpg

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.