Hong Kong prima città a mobilità sostenibile

Nella classifica 2017 Sustainable Cities Mobility Index, fatta da Arcadis, rientrano nella top 10 principalmente città europee, che occupano ben 7 posizioni. Tuttavia a dominare la classifica delle città con il migliore sistema di trasporto sostenibile c’è Hong Kong. La prima città italiana a comparire è invece Milano che occupa il 18° posto.

La sostenibilità sta assumendo sempre più importanza, anche all’interno dell’ambito turistico. I visitatori iniziano a preferire destinazioni che siano più sostenibili. Infatti creare un sistema di trasporti urbani migliore e sostenibile contribuisce a rendere una città più attrattiva, migliorando anche la qualità della vita degli abitanti.

La classifica 2017 Sustainable Cities Mobility Index, stilata da Arcadis, ha preso in considerazione 100 delle città più importanti al mondo analizzando 23 diversi indicatori e assegnando un punteggio indicativo della mobilità e della sostenibilità del sistema di trasporto. Le città più alte in classifica non solo hanno i trasporti urbani più sostenibili, ma presentano in generale un maggiore equilibrio tra i tre pilastri della sostenibilità: sociale, ambientale ed economica.

Ecco quindi qual è la top 10 delle città con il sistema di trasporti più sostenibile. Come già anticipato è Hong Kong ad aprire la classifica. Grazia alla sua rete innovativa e ben collegata, trasporta ogni giorno 12,6 milioni di passeggeri, rappresentando il 90% dei viaggi giornalieri nelle metropoli dell’Asia. Seguono poi due città europee: Zurigo e Parigi che si aggiudicano relativamente il secondo e terzo posto grazie a infrastrutture consolidate, sistemi metropolitani efficienti e impegno per la tecnologia verde. Riappare poi un’altra città asiatica: Seoul. Si trova invece a metà classifica Praga. Seguono poi Vienna e Londra. Si ritorna in Asia per l’ottava posizione occupata da Singapore. Chiudono la classifica Stoccolma e Francoforte.

In generale le città asiatiche all’interno della top 10, cioè Hong Kong, Seoul e Singapore, presentano sistemi di metropolitana moderni, grandi aeroporti e un basso utilizzo dei veicoli privati. Per quanto riguarda l’Europa invece le città più alte in classifica sono quelle che hanno maggiormente puntato su eccellenti infrastrutture per biciclette, utilizzo della tecnologia verde e di veicoli elettrici, investendo abbondantemente nelle infrastrutture dei trasporti.

Testo di Chiara Dalla Fontana |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.