I festival musicali più belli dell’estate

7

Come da tradizione, la bella stagione in Italia sarà caratterizzata da sole, mare e numerosi festival e concerti che offriranno tanta buona musica. Virail, piattaforma e app che compara tutti i mezzi di trasporto e permette di trovare le migliori soluzioni di viaggio, consiglia 8 eventi che renderanno indimenticabili le calde giornate estive.

Firenze Rock (Firenze, 14 – 17 giugno)

Nei pressi di Santa Maria Novella, l’appuntamento rock vedrà la partecipazione di Foo Fighters, Guns’n’ Roses, Iron Maiden e Ozzy Osbourne. Questi  sono solo alcuni dei nomi che accenderanno il palco dell’Ippodromo del Visarno, nel parco delle Cascine.

Come arrivare: da Milano con pullman a partire da 13 euro.

Lucca Summer Festival (Lucca, 23 giugno – 25 luglio)

All’interno delle mura lucchesi  torna, per la sua 21° edizione, il Lucca Summer Festival. Sul palco di Piazza Napoleone si esibiranno artisti di fama mondiale come Roger Waters, Gorillaz, Lenny Kravitz, Nick Cave, King Crimson, Ringo Starr, Gianni Morandi, Caparezza, il trio Nek-Renga-Pezzali e tanti altri.

Come arrivare: da Milano con car sharing a partire da 15 euro o con treno da 18 euro.

 

Locus Festival (Locorotondo, 7 luglio – 11 agosto)

La musica intesa come linguaggio universale per superare qualsiasi barriera sarà il messaggio al centro della 14° edizione del Locus festival, un popolare evento che anima le contrade di Locorotondo in Puglia. La rassegna accoglierà artisti come Ghemon e Floating Points, Terrace Martyn, Baustelle, Christian Scott.

Come arrivare: da Milano con pullman a partire da 35 euro.

© Roberto Cifarelli

Umbria Jazz  (Perugia, 13 – 22 luglio)

L’Umbria Jazz è uno degli appuntamenti più attesi per gli amanti della musica jazz e non solo. A rendere speciale questo evento, oltre agli ospiti internazionali, è il legame particolare che si crea con la città e la regione. La serata inaugurale all’Arena Santa Giuliana sarà dedicata a Quincy Jones e al suo ottantacinquesimo compleanno.

Ad allietare le giornate ci saranno anche Stefano Bollani  con il suo ultimo disco ispirato alla musica brasiliana e Caetano Veloso. Non mancheranno artisti che si discostano da questo genere musicale come i Massive Attack ed i Chainsmokers.
Come arrivare: da Milano con pullman a partire da 15 euro.

Ortigia Sound System (Ortigia, 24 – 30 luglio)
Nell’Isola di Ortigia, la parte più antica di Siracusa, ritorna l’Ortigia Sound System. Obiettivo della manifestazione sarà quello di far emergere le nuove tendenze della musica elettronica; sul palco si esibiranno James Holden & the Animal Spirits, Erlend Øye (dei Kings of Convenience), il siriano Omar Souleyman e gli Hot Chip.

Come arrivare: da Milano con car sharing o pullman a partire da 75 euro circa

Siren Fest (Vasto, 27 – 30 luglio)

Nato nel 2014, il Siren Fest del borgo abruzzese di Vasto rappresenta l’appuntamento estivo perfetto per chi ama sia il panorama indipendente italiano che i contesti internazionali. La rassegna offrirà  4 giorni di musica e relax, oltre 30 live, dj set, lecture e stand gastronomici. Tra gli artisti attesi Cosmo, Slowdive, Mouse on Mars.
Come arrivare:  da Milano con pullman a partire da 25 euro circa.

©Siren Fest

Ypsigrock Festival (Castelbuono, 9 – 12 agosto)

A Castelbuono, cittadina in provincia di Palermo, si tiene la 22° edizione dell’ Ypsigrock Festival, un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di musica indie e alternative rock.

In lineup, tra gli altri, ci saranno Jesus and Mary Chain, The Horrors, Her, Blue Hawaii e Shame, Aurora, The Radio Dept. e Trail of Dead.

Come arrivare: da Milano con car sharing a partire da 70 euro circa o treno 100 euro circa.

©Edoardo Canali

Home Festival (Treviso, 30 agosto- 2 settembre)

La “Casa” trevigiana in zona ex Dogana ospiterà una manifestazione con un ricco programma di eventi. Tanti saranno gli artisti nazionali ed internazionali: si comincia con gli Alt-J, i Prodigy e i White Lies, per chiudere con Caparezza e Francesca Michelin.

Come arrivare: da Milano con pullman a partire da 9 euro.

Testo di Gabriele Laganà|Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Visto che sei arrivato qui…

... abbiamo un piccolo favore da chiederti. Molte persone stanno leggendo Latitudes mentre le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo che il nostro giornalismo rimanga accessibile al nostro pubblico globale. I contributi dei nostri lettori ci consentono di mantenere questa apertura, in modo che tutti possano accedere a informazioni e analisi accurate ed indipendenti. Il giornalismo di approfondimento di Latitudes necessita di tempo, denaro e duro lavoro per produrlo. Ma lo facciamo perché crediamo che la nostra prospettiva sia importante, perché potrebbe anche essere la vostra prospettiva.

Se tutti quelli che leggono i nostri articoli aiutassero a sostenere la nostra attività, il nostro futuro sarebbe molto più sicuro. Per un minimo di € 1, puoi supportare Latitudes e richiede solo un minuto. Grazie.