Qual è il periodo migliore per programmare una vacanza alle Florida Keys?

Il periodo migliore per visitare le Florida Keys è il mese di novembre, quando il clima è migliore e i prezzi più convenienti ma bisogna dire che le acque del mare sono un alleato prezioso per rinfrescarsi anche nei giorni più caldi e contribuisce a rendere piacevole le vacanze in ogni periodo dell’anno.

Come muoversi e quanto stare alle Florida Keys

florida-keys-ponte-seven-miles-bridge
Il Seven Mile Bridge, porta di accesso alle Florida Keys ©Shutterstock

Il modo migliore per visitare le Keys è l’auto perché permette di muoversi con maggiore libertà e soprattutto di percorrere la Overseas Highway, la spettacolare strada panoramica che attraversa tutte le isole. La distanza da Miami a Key West è di 256 km e occorrono circa 3 ore senza traffico e soste.

Per percorrerla è necessario acquistare un pass perché non sono possibili pagamenti in contanti o carta di credito. Le Florida Keys sono anche servite dalla linea di bus Greyhound: da Miami fa sosta a Key Largo, Islamorada, Marathon, Big Pine Key e Key West. Questo è certamente il mezzo più economico ma pone dei limiti per gli orari e i luoghi da visitare.


Quanti giorni passare alle Florida Keys? Il mare e la natura, i luoghi da visitare e le attività che si possono fare offrono davvero tanto ai visitatori. Dipende quindi dal tempo a disposizione e dalle esperienze che si vogliono fare ma si può mettere in conto anche una settimana per assaporare con calma l’atmosfera di queste isole. Organizzare una vacanza qui è molto semplice e le soluzioni per dormire alle Florida Keys sono tante e per tutte le tasche.

Testo di Francesca Pace|Riproduzione riservata © Latitudeslife.com



STYLE CSS VIDEO