Costa Azzurra: le grandi novità per una vacanza indimenticabile

La Costa Azzurra è una destinazione che ha nell’Italia un mercato di riferimento tutto l’anno. Ecco le più importanti novità per le prossime stagioni.

francia-costa-azzurra-grasse-borgo-profumi
Il borgo di Grasse, in Costa Azzurra, la città dei profumi ©Shutterstock

Nell’esclusivo scenario dell’Hotel Radisson Collection Palazzo Touring di Corso Italia a Milano è stata presentata la Collezione autunno-inverno della Costa Azzurra, destinazione che ha nell’Italia un mercato di riferimento tutto l’anno.

A conferma di ciò ci sono i numeri, decisamente imponenti. Frédéric Meyer (direttore di Atout France Italia, Svizzera e Grecia), ha ricordato i 7 milioni di visitatori italiani in Francia e le ottime prospettive per il prossimo anno. Il 2024 vedrà anche un deciso rinnovamento dell’offerta turistica dovuto alla apertura di nuovi hotel, della creazione di circuiti di cicloturismo, allo sviluppo di visite urbane sulle tematiche Unesco e proposte culturali e sportive.

Riguardo proprio quest’ultimo punto basti pensare all’arrivo del Tour de France a Nizza. Un evento capace di attrarre un gran numero di tifosi e appassionati.

Claire Behar, direttrice di Cote d’Azur France, a sua volta ha evidenziato che l’importanza dei turisti italiani  anche fuori stagione, con ben 900.000 pernottamenti all’anno.

Come arrivare in Costa Azzurra

La Costa Azzurra oggi è ancora più facile da raggiungere. A parte l’auto, i turisti possono arrivare in questo meraviglioso territorio in treno e in aereo.

Previsti nuovi collegamenti aerei per Nizza da Napoli con Easy Jet, Ita Airwasy e Wizz Air e da Venezia con Easy Jet

Gli eventi

Ricco il programma di eventi per l’autunno e per l’inverno: mercatini di Natale, la festa della Mimosa sul tema delle Olimpiadi, il Carnevale di Nizza, la Festa del Limone a Mentone e la “Fête du Citron®| d’Olympie”.

Senza dimenticare i numerosi appuntamenti sportivi come il 91° Rally Automobilistico di Monte-Carlo (22 – 28 gennaio) e il 26° Rallye Monte-Carlo storico, il Tour de France dal 29 giugno al 21 luglio e, non per ultimi, i Giochi Olimpici di Parigi 2024.

Quelle appena citate sono solo alcune delle manifestazioni previste. Tanto altro si trova nella Guida Costa Azzurra realizzata in collaborazione con la CCI Italiana che conta 80 pagine.

Antibes-Juan Les Pins, non solo natura

Museo-Picasso-Antibes
L’esterno del Museo Picasso ad Antibes ©antibesjuanlespins.com

Antibes è famosa per la natura, il Museo Picasso e lo storico Festival di jazz  “Jazz à Juan”.

Quest’anno ci sono due motivi in più per visitare questo territorio: la 52° edizione dell’”Antibes Art Fair” (dal 12 al 21 aprile) e la novità “Design and Arts Weekend”.

Biot, la capitale mondiale del vetro

Biot è un piccolo ma suggestivo villaggio votato all’arte del vetro soffiato. Dal 5 al 7 aprile 2024 si terrà l’evento “Biot e i Templari”: per l’occasione centinaia di artisti e artigiani esporranno le loro creazioni in uno scenario medievale ricreato nelle stradine del centro storico. Suggestioni profonde sono garantite.

Il prestigioso titolo di Cannes

costa-azzurra-cannes-croisette
La Croisette a Cannes @Shutterstock

Cannes è stata eletta “Migliore destinazione d’Europa per Festival ed Eventi”. Un titolo meritato.

La città vanta la Croisette, uno dei lungomare più eleganti e famosi del mondo, caratterizzata da lussuosi hotel e prestigiose boutiques.

Senza dimenticare le isole di Lérins, di fronte a Cannes, dove i monaci producono il loro vino fra piccole baie, paesaggi incantevoli anche in inverno e silenzi che ammantano ogni cosa.

Mandelieu-La Napoule, chic e relax

costa-azzurra-mandelieu-la-napoule
La Fortezza di Mandelieu-La Napolule @Shutterstock

Mandelieu è una destinazione ideale per una vacanza all’insegna della natura. Qui si svolgono la Festa della Mimosa, il golf con l’Old course e diversi sport nautici.

Da non perdere una visita al Castello della Napoule che ogni mese, da ottobre a marzo, ospita una decina di artisti in residenza. Mandelieu sarà, dal 3 al 5 maggio, sede della seconda edizione del “Festival Outdoor 06”.

Mougins, arte e gastronomia

Mougins è un incantevole borgo situato a quasi 300 metri e completamente immerso nel verde. Questa sua posizione fa sì che il villaggio sia particolarmente amato dagli artisti del passato, tra cui Picasso, e del presente.  

Il Musée d’Art Classique de Mougins si è trasformato in “FAMM”, acronimo per Femmes Artistes du Musée de Mougins, il primo museo europeo dedicato alle donne artiste. L’apertura di questa struttura è prevista la prossima primavera.

Il piccolo centro abitato è anche una meta per gli amanti della gastronomia d’eccellenza. Qui si svolge “Les Etoile de Mougins”, un festival internazionale di gastronomia che vede la partecipazione dei più grandi chef internazionali. L’appuntamento con la XV edizione si terrà il 14 e 15 settembre.

Nizza e lo sport

costa-azzurra-nizza-panorama
Panorama sulla città di Nizza, “capitale” della costa azzurra @Shutterstock

Nizza è considerata un po’ come la capitale della Costa Azzurra. La città sarà sede il prossimo anno diversi appuntamenti sportivi di livello mondiale.

Nizza ospiterà la staffetta della torcia olimpica nelle Alpi Marittime il 18 giugno e 6 partite di calcio delle Olimpiadi di Parigi allo Stadio Allianz Riviera il 24, 25, 27, 28, 30 e 31 luglio.

Dal campo alla strada. Per la prima volta il Tour de France arriverà in questa città: l’appuntamento è fissato per il 21 luglio.

Saint-Paul de Vence

Si tratta di un piccolo borgo che conserva memorie storiche e artistiche di grande importanza. Un villaggio elegante e suggestivo che diviene ancora più magico se lo si scopre di notte, alla luce delle lanterne. Una opportunità esaltante che si può vivere il 15, 23, 29 dicembre.

Nel 2024 ricorreranno i 60 anni della Fondazione Maeght. Un evento che sarà celebrato con la mostra “Amitiés, Bonnard-Matisse” che punterà in modo speciale sull’amicizia che ha legato i due grandi artisti e Aimé Maeght. L’inaugurazione è fissata per il 29 giugno.

Valberg, sciare a un’ora dal mare

Mare e montagna si legano nella Costa Azzurra. Un esempio è fornito da Valberg, una piccola cittadina situata a poco più di un’ora dal mare ad un’altitudine di 1700 metri. Una destinazione perfetta per quanti desiderano compiere una vacanza all’insegna della natura e del benessere nelle Alpi Marittime.

Valdberg sorge nelle vicinanze del Parco Nazionale del Mercantour e della Riserva naturale regionale delle gole del Daluis e offre un ambiente ideale per divertenti e indimenticabili attività all’aria aperta.

Le strutture con i marchi “Flocon Vert” e “Famille Plus” garantiscono ospitalità personalizzata per tutta la famiglia nel rispetto dell’ambiente.

Principato di Monaco, una vacanza diversa da ogni altra

principato-di-monaco-montecarlo-palazzo-grimaldi
Palazzo Grimaldi, Principato di Monaco ©Shutterstock

“Comme nulle part ailleurs” (“Come in nessun altro luogo”): è questo il nome della nuova campagna di comunicazione del Principato di Monaco.

Un appellativo perfetto visto che questa destinazione offre un soggiorno davvero speciale che abbraccia il lusso del Palazzo dei Principi e l’eleganza del Grimaldi Forum, il sapere del Museo Oceanografico e il fascino del lungomare, passando anche per i numerosi ristoranti stellati.

Diverse le novità tra cui il “Monte-Carlo Jazz Festival” ( 17 novembre – 2 dicembre 2023), l’allestimento del musical “Il Fantasma dell’Opera” all’ Opéra Garnier Monte-Carlo previsto per dicembre, il Festival Internazionale del Circo di Monte-Carlo a gennaio e i grandi eventi sportivi.

CAP3000, il miglior centro commerciale del mondo

Lo scorso anno CAP3000 è stato votato come miglior centro commerciale del mondo ai prestigiosi MIPIM Awards.

La struttura è un centro di nuova generazione grande circa 135.000 m² e che vanta oltre 300 negozi e 50 ristoranti, di cui 15 con vista mare. Un luogo perfetto anche per ospitare eventi.

Informazioni utili:

Per saperne di più si può consultare il sito.

Testo di Gabriele Laganà|Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

STYLE CSS VIDEO