Photofestival 2016: fotografia gratis a Milano e provincia

Sadakichi's Docks, Otaru, Hokkaido, Japan. 2012

Al via l’undicesima edizione del Milano Photofestival, l’attesissima rassegna di fotografia d’autore che ogni anno anima la primavera meneghina.  Dal 20 aprile al 12 giugno 2016 un fitto calendario di eventi legati alla fotografia sparsi per tutta Milano e provincia.

Promosso da AIF  Associazione Italiana Foto & Digital Imaging, il titolo di Photofestival 2016 è “Segni, forme, armonie”, omaggio diretto al mondo del design, proprio in occasione dell’inaugurazione della XXI Esposizione Internazionale Triennale. Fotografia e design vivono spesso in sinergia, fungendo da stimolo l’un per l’altro.

Un centinaio di mostre fotografiche aperte gratuitamente al pubblico coinvolgeranno, oltre alle principali gallerie d’arte e spazi espositivi, anche alcuni tra gli edifici storici più importanti della città, tra cui Palazzo Bovara, Palazzo Castiglioni, Palazzo Giureconsulti e Palazzo Turati, i prestigiosi “Palazzi della Fotografia”, ormai palcoscenico d’eccezione di Photofestival.

Arrivando da due edizioni in perfetta sintonia con Expo Milano 2015, il Festival gode oggi di una visibilità sensibilmente accresciuta e punta a sottolineare e ribadire il ruolo di Milano come capitale della fotografia italiana. La formula è quella usuale: Photofestival da un lato raccoglie quanto già programmato dalle gallerie private e istituzionali che aderiscono al circuito, dall’altro ha in programma diverse mostre “impacchettate” ad hoc per l’occasione, concentrando così in meno di due mesi il meglio dell’offerta fotografica italiana e internazionale.

Per info: www.milanophotofestival.it

di Ilaria De Pasqua |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.