I migliori viaggi di compleanno per tutte le età

Che siano venti oppure settanta le candeline sulla torta, c’è sempre un buon motivo per fare le valigie e celebrare al meglio il proprio compleanno. E quale regalo migliore se non un viaggio? Sia che stiate uscendo dall’adolescenza, siate già adulti o stiate entrando nell’età matura, l’idea di viaggiare, fare esperienze ed esplorare mondi nuovi non invecchia mai.

Di seguito, dunque, proponiamo una lista di possibili destinazioni per festeggiare l’entrata in una nuova fase della vita, dal divertimento sfrenato alla crociera rilassante. Perché, in fondo, la vita è un grande viaggio e ogni età ha il suo!

20 anni a Barcellona

barcellona-parque-guell-modernismo
Parque Guell a Barcellona ©Shutterstock

Affacciata sul Mediterraneo e nota per l’architettura modernista, i locali alla moda e la musica elettronica, Barcellona è una delle città europee più trendy per i giovani.

La capitale catalana è l’ideale per i ventenni che vogliono vivere l’atmosfera intensa delle sue strade, Las Ramblas, o mangiare nel tradizionale mercato della Boquería, o ancora rilassarsi sulla spiaggia della Barceloneta.

Ma è soprattutto di notte che la città mostra il suo volto più scintillante, nei cocktail bar alla moda del centro storico o nelle immense discoteche del Port Olímpic. Se volete divertirvi, Barcellona è il posto giusto.

30 anni a Parigi

parigi-romantica-tour-eiffel
Parigi romantica ©Shutterstock

Siete una coppia di fidanzati o di giovani sposi? Dove andare se non nella città più romantica del mondo? Parigi offre sempre una vasta scelta: dai famosi spettacoli e cabaret del Moulin Rouge, alle gite in battello sulla Senna, alle “camminate” sull’Arco di Trionfo.

Ovviamente, non può mancare a Parigi una cena al lume di candela a Montmartre, sorseggiando ottimo vino francese e terminando con i classici macaron.

Città dalle mille possibilità, Parigi continua a essere una meta attrattiva da visitare e apprezzare ancora di più in coppia!

40 anni in Patagonia

argentina-patagonia-ghiacciaio-terra-del-fuoco
Parque del Los Glaciares, nella Terra del Fuoco dell’Argentina©Shutterstock

Un quarantenne in carriera, si sa, ogni tanto deve staccare la spina, disconnettersi e abbandonare le pressioni della quotidianità, standosene in pace lontano da tutto e da tutti.

Un posto nel quale non verranno sicuramente a cercarvi è alla fine del mondo, in Patagonia. Attraversare la Tierra del Fuego è un’esperienza indimenticabile: i parchi nazionali di Torres del Paine in Cile e di Los Glaciares in Argentina sono solo due delle tappe obbligate di questo viaggio unico.

Di certo, la Patagonia vi aiuterà a disintossicarvi, a rigenerarvi e a ripartire con nuovo vigore una volta rientrati in ufficio.

50 anni in Sudafrica

sudafrica-safari-kruger-4x4
Safari nel Kruger National Park a bordo di un 4×4 ©Shutterstock

Col passare degli anni, spesso, si ripensa a quel viaggio che avete sempre desiderato fare e che, per un motivo o per un altro, avete continuamente rimandato.

A cinquant’anni è giunto il momento di farlo, quel safari in Sudafrica!Le numerose riserve e aree naturalistiche di questa regione africana sono famose per la loro ricchezza, ma è il Kruger, uno dei parchi nazionali più antichi al mondo, a farla da padrone indiscusso.

Percorrere le strade polverose del parco a bordo di un fuoristrada 4×4 è un’avventura da ricordare per tutta la vita, un tuffo nella natura più selvaggia ed emozionante.

60 anni in Umbria

lago-trasimeno-panorama-sul-lago
Panorama sul Lago Trasimeno dal Poggio del Belveduto ©Lucio Rossi

Festeggiare la transizione all’età matura merita un viaggio all’altezza, da fare in coppia o in famiglia.

L’Umbria offre il giusto mix tra città d’arte, borghi medievali e natura incontaminata: visitare le case in pietra dei paesini, i sentieri panoramici nei parchi del Lago Trasimeno (Parco del fiume Tevere, Monte Subasio, Parco del fiume Nera), o andare alla scoperta di borghi e città (Castiglione del Lago, Gubbio, Assisi, Todi, Spoleto, Norcia), è un’ottima occasione per riconciliarsi con i piaceri semplici della vita.

Questa piccola regione nel cuore d’Italia conserva la bellezza di paesaggi ondulati, campagne, uliveti e comuni, dove godere di escursioni nella natura e andare alla scoperta di inestimabili tesori artistici.

70 anni in Crociera tra i Fiordi Norvegesi

norvegia-fiordi-navigazione
In navigazione tra i fiordi norvegesi ©Shutterstock

Finalmente è giunta l’ora del meritato riposo! Il modo migliore per celebrare questo traguardo è certamente una crociera tra i Fiordi Norvegesi, senza dubbio uno tra i più bei paesaggi naturali del mondo.

La Norvegia conta più di mille fiordi in grado di trasportare in un’atmosfera senza tempo: il Geirangerfjord e il Nærøyfjord sono i più grandi – dal 2005 nella lista dei siti Patrimonio UNESCO –e tra i più ammirati perché capaci di incantare per la loro maestosità.

La crociera è uno dei viaggi più indicati per esplorare questi imponenti capolavori di bellezza naturale da un punto di osservazione privilegiato.

Testo di Angelo Laudiero|Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Caro lettore,

Latitudes è una testata indipendente, gratis e accessibile a tutti. Ogni giorno produciamo articoli e foto di qualità perché crediamo nel giornalismo come missione. La nostra è una voce libera, ma la scelta di non avere un editore forte cui dare conto comporta che i nostri proventi siano solo quelli della pubblicità, oggi in gravissima crisi. Per questo motivo ti chiediamo di supportarci, con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Il tuo gesto ci permetterà di continuare a fare il nostro lavoro con la professionalità che ci ha sempre contraddistinto. E con lo stesso coraggio che ormai da 10 anni ci rende orgogliosi di quello facciamo. Grazie.