Lisbona, 11 ristoranti dove mangiare lusitano

Line Spacing+- AFont Size+- Print This Article

©Alma

Lisbona, capitale europea dove a regnare in cucina sono soprattutto i freddi, si sta facendo largo nello scenario culinario internazionale. Ecco quindi alcuni ristoranti, consigliati da Forbes, dove mangiare nella capitale portoghese.

Alma

Alma è un riverente tempio della gastronomia, uno dei più precisi e meravigliosi ristoranti ad una stella Michelin. Lo chef Henrique Sá Pessoa cucina pesce, maiale, polpo e un foie gras molto popolare.

© Loco

Loco

Cucina a vista con a capo lo chef Alexandre Silva e un forte impegno per la teatralità è ciò che caratterizza il ristorante Loco. Vengono serviti piatti sorprendenti, sostanziosi, ma carichi di freschezza e creatività.

Belcanto

Nel ristorante dello chef José Avillez a Chiado, unico ad avere due stelle a Lisbona, si può avere un pasto abbondante. Il menu degustazioni è per esempio ambizioso e giocoso, ma anche soddisfacente e creativo.

© Feritoria

Feitoria

Questo ristorante segue la tradizione al 100%. Vengono infatti serviti piatti di alta qualità che possono competere a livello internazionale.

Bistro 100 Maneiras

Lo chef Ljobomir Stanisic è come se avesse creato, con il suo ristorante, una lettera d’amore per la cucina portoghese. Il menu degustazioni è lungo e intrigante, mentre il Bistro offre un’atmosfera rilassante.

© Altis Hotel

Rossio

Sul tetto dell’Hotel Altis Avendia, il ristorante Rssio, gode di una splendida vista panoramica, si può infatti mangiare anche sulla terrazza. La cucina è tradizionale, robusta e rustica, fatta per nutrire bene le persone.

Sitio Valverde

In una delle arterie più trafficate e caotiche di Lisbona, il ristorante dell’hotel Valverde è riuscito a ricreare una piccola oasi di pace. Il cortile tranquillo è il posto ideale dove godersi un buon pasto.

© O Palacio

O Palacio

Vicino al porto lo chef Anthony Bourdain offre ai suoi clienti piatti a base di pesce e birra. È un ristorante molto popolare per la gente del posto, soprattutto per i tifosi del Benfica che riempiono con atmosfera festiva il ristorante nei giorni delle partite.

Bastardo

Nel centro turistico di Lisbona, il Bastardo è il ristorante del Design Hotel. Il menu è creativo e giocoso e gode delle influenze della cucina giapponese, indiana e peruviana.

© Ibo

Ibo

Il ristorante Ibo si trova sulla riva dell’estuario Tago. Lo chef João Pedrosa, cresciuto nel Mozambico, porta in cucina alcuni elementi della sua terra come curry di cocco e i gamberetti del Mozambico.

Villa Tamariz

Il beach club del Penha Longa Resort, la sala da pranzo del resort Villa Tamariz è uno dei posti dove bere uno dei migliori Bloody Mary della città. È anche l’ideale per godersi un buon pasto proprio sulla spiaggia.

Testo di Chiara Dalla Fontana |Riproduzione riservata © Latitudeslife.com

Hotel e ristoranti

Albergo diffuso: ospitalità alternativa dal nord al sud Italia

Albergo diffuso: ospitalità alternativa dal nord al sud Italia

23 ©Albergo Diffuso Sauris L’albergo diffuso è una tipologia di ricettività alberghiera made in Italy sempre più diffusa in Italia e in Europa. Offre un’ospitalità alternativa, diventando esso stesso parte dello [...]

RICEVI GRATIS LA RIVISTA
Compila questo modulo per ricevere tutti i mesi gratuitamente la nostra rivista Latitudes direttamente nella tua email.
Latitudes App
Sfoglia la nostra rivista ovunque tu sia
Latitudes App
Sfoglia la nostra rivista ovunque tu sia