Northern Territory: a Darwin tra lusso e natura

Darwin, capitale del Northern Territory, è ideale per rilassarsi nella natura, lontano dallo smog

Una vacanza immersi nella natura incontaminata, a contatto con gli animali in libertà e con ogni comfort a due passi da Darwin, nella tranquillità del Northern Territory.

Vi abbiamo già raccontato delle bellezze del territorio, della quantità di percorsi nel verde che ci sono da queste parti, della vivacità culturale, dei tanti locali notturni e di tutte le altre cose interessanti da fare a Darwin, tra le 10 città da visitare nel 2012 secondo Best in Travel.

Ora vi aiutiamo a orientarvi tra le tante possibilità di sistemazione. Già, perché c’è da perdersi tra i tanti alberghi, resorts, ostelli, per tutte le tasche e tutti i gusti. Ecco due posti speciali per tutti i viaggiatori curiosi e raffinati che amano la natura e i suoi abitanti.

Se vi piacciono gli animali – meglio ancora se siete appassionati di birdwatching – e volete trascorrere una vacanza selvaggia nella libertà più assoluta, non perdetevi il bed & breakfast Feathers Sanctuary, detto anche il Santuario dei pennuti, all’interno della riserva naturale. Qui è facile rilassarsi mentre trampolieri, brolga e flamingos passeggiano tranquilli fin sulla soglia del bungalow, senza essere disturbati dalla presenza umana. Ogni pomeriggio, gli uccelli della zona si radunano intorno a un laghetto, dove gli viene servita la cena che corrono a mangiare, regalando uno spettacolo davvero divertente. Questa struttura ospita, infatti, un’ampia varietà di volatili per garantire la riproduzione delle specie più rare. Ma non ci sono solo uccelli. Oltre ai piccoli roditori che si trovano ovunque in Australia, potrebbe capitarvi di vedere un coccodrillo che scorrazza a suo agio nel parco del resort, o addirittura trovarlo nel bagno di casa.

Se state cercando la quiete di una sistemazone di lusso, eccovi accontentati: il resort a cinque stelle Moonshadow Villas, è anche ecosostenibile, perché è una della quattro proprietà in Australia riconosciuto con le Green Star per il rispetto della natura. Immerse nella foresta tropicale, a pochi kilometri dal centro di Darwin, le ville sono arredate con gusto e sono complete di cucina, lettore CD e DVD, televisione e connessione wi-fi. Direttamente dalla camera, si può accedere al giardino privato e poi alla cascata in pietra arenaria e alle piscine comuni, dove fare il bagno o gustare un drink in compagnia. Una curiosità, sparsi per il resort ci sono moltissimi quadri dipinti dallo stesso padrone di casa.

Una volta sistemati, non restate in albergo: prendete in mano una mappa o il vostro smartphone e andate a visitare il Northern Territory, tra escursioni nei parchi, passeggiate sul lungomare, visite ai musei della cultura aborigena, giri nella vicina Darwin e molto altro.


Link utili: Australia’s Outback


Testo di Giorgia Boitano